Pubblicato in: Uncategorized

Equitalia ( oggi Agenzia delle Entrate Riscosione ) mi ha rotto…. le scatole

Portate pazienza per l’assenza nel postare ma ci sono tante cose che in Italia non vanno e soprattutto qui non si è ancora capito che il potere è nelle mani di chi si alza e va a lavorare: in fondo un capo ha modo di esistere solo per organizzare più teste, no?
Mica X decidere della propria vita!
Io sono nauseata e voi?
Leggete cosa è accaduto a narrabondo 😡

Narrabondo

Caro Renzi,

so che in questo periodo sei molto preso dalla campagna elettorale ( oltreché dal tuo ego), per cui sono quasi certo che non leggerai questa mia.

Ciò nonostante ho deciso di scriverti per chiederti come ti sentiresti se un ladro entrasse nel tuo negozio, ti facesse sparire la merce e poi ti denunciasse perché non gli hai fatto lo scontrino.

A me, grosso modo, è successo proprio questo e il ladro in questione è la tua creatura: l’Agenzia delle Entrate –  Riscossione, ovvero l’ex Equitalia.

Vuoi sapere come è andata la storia?

La situazione, infatti, è talmente surreale  da meritare di essere brevemente illustrata, in quanto rientra in quella casistica che vede gli enti della riscossione protagonisti di veri e propri comportamenti vessatori nei confronti del cittadino, visto che le somme che Agenzia delle Entrate Riscossione ha richiesto  devono essere corrisposte dalla Agenzia delle Entrate – Riscossione medesima.

View original post 113 altre parole

Annunci