Pubblicato in: Make up

Novità Estate 2015 – Ten Image Professional : Back To Origins – Preview

logo

La conoscenza del prodotto è la chiave per un ottimo risultato!

Il Gruppo Cazcarra nasce come Scuola Professionale sito in Barcellona – Spagna.

Tutti sappiamo che le scuole in Spagna hanno un risvolto professionale.. si intraprende proprio una carriera e si porta a termine… diversamente dalla programmazione Italiana, ma questo non ci interessa ^_^

Cazcarra nasce come scuola professionale e specializza moltissimi studenti come make up artist, estetisti e parrucchieri. Oggi si occupa anche di unghie e coordinamento di Moda.

L’offerta del mercato non soddisfaceva le necessità dei loro esperti così hanno deciso di creare una propria linea di Make up. In questo modo sono nate la “Ten Image” e la “Fx Make-up Secrets.

L’azienda conta ormai 30 anni di esperienza nel settore e la sua equipe di marketing ed esperti di cosmetica lavorano costantemente per studiare le necessità dei professionisti e dei clienti.

ten image blog1

La Ten Image segue delle regole guida:

– Innovazione                      – massimo rendimento ed effetto

– Versatilità                     – Principi attivi di ultima generazione

– (HD) Alta Definizione                                     – Lunga Durata

– Make up Minerale (concetto minerale)    – Protezione solare

– Resistenza all’acqua                                        – Colorimetria

Per l’estate 2015 ha pensato di inserire una linea dal nome : Back to Origins che vediamo nella foto di seguito

ten image blog

La Natura è il tema che viene sviluppato perchè evoca sentimenti puri.

“Tradizione, tendenza e origini si uniscono per percorrere il fiume della storia e sfociare in stili disordinati e armonici. Contraddizioni eleganti e sofisticate ci trasportano in luoghi lontani ed esotici”.

Ten Image fa un vero e proprio ritorno alle origini per riscoprire il make up. La collezione si ispira ai colori della terra per reinventare concetti e forme.

La linea presenta texture cremose e morbide. Tonalità naturali con sfumature luminose e brillanti vengono accostate a colori vivaci e creano irresistibili contrasti.

Back to Origins è un concetrato di vitalità, energia e naturalezza, il tutto per creare un make up di SEMPLICE RAFFINATEZZA ^_^

ten image blog 2

Di cosa si compone Back to Origins???

Analizziamo la foto da sinistra verso destra:

  • Eternity Shadow waterproof 10h sono i due matitoni doppi dai colori Icing&Cream e Lion&Tiger
  • Felinelook Mascara color nero
  • Eyeliner Long-Lasting dal colore Marrone
  • Fard in Crema color pesca
  • Siero alla vitamina – C più estratti della frutta
  • Jewel – Smalto di lunga durata nelle tonalità Rubine e Tangerine
  • Supreme Lipstick (paraben-free) nelle tonalità Fucsia e Nude

Questa è l’intera collezione di cui sono stata omaggiata per meglio descrivervene gli effetti e la mia opinione

ten image blog 4

Una linea adatta a tutte le età, sul neutro, naturale, elegante e raffinato.

Una linea ricercata che si sposa bene con l’estate nei toni e nei materiali utilizzati resistenti all’acqua.

Back to Origins viene lanciata quindi come linea per l’estate ma la bella notizia è che rientrerà nella loro linea permanente!!

Cosa ne pensate???

ten image blog 3

Io già la stra adoro… i colori, la profumazione.. consentono la realizzazione di make up da giorno ma anche da notte e situazioni particolari più soft o più strong!

Seguite le loro novità su:

Website: http://www.cazcarragroup.com/

Website: http://www.tenimage.es/

Iscriviti al nostro Programma di Affiliazione e Guadagna, è Gratis!

Annunci
Pubblicato in: Cosmetici

Majic Beauty: impossibile vivere senza

majic beauty 5

Majic Beauty è un’azienda Australiana che al Cosmoprof ha presentato questa innovazione a mio avviso superlativa!!!!

Volete sapere di cosa si tratta???

Cosmetici ovviamente… ma innovativi….. 😉

majic blog 2

ecco qui.. queste sono le confezioni, e come potete vedere da quella centrale,  il contenuto assume la forma di una spugnetta… ma non una spugnetta qualsiasi……. ^_^

Sono delle spugnette monodose di ombretti con le sfumatureeeeeeee …. non potete immaginare come mi si siano illuminati gli occhi a vederle… vi faccio vedere meglio:

majic blog 4 majic blog 3

ecco le spugnette monodose di ombretto nelle varie nuance di colore e fantasia! ^_^

La spugnetta funge da pennello per la sfumatura e su ognuna di essa si possono notare le sfumature di colore.

Sono letteralmente dei monodose… in realtà si possono usare due volte, quindi per due applicazioni;

la confezione si compone di due spugnette, una per ogni singolo occhio ed è molto morbida.

Ho provato in prima persona la loro morbidezza in fiera, mi sono sottoposta come tester di prodotto.. anche in questa occasione!!! ^_^

Esistono delle confezioni da due paia, delle confezioni da 5 e quelle più grandi da 10. Le confezioni che preferisco sono quelle a due poichè hanno una vasta gamma di combinazione di colori che a mio avviso bisogna provare tutte ^_^

Il costo del prodotto in versione due paia è di 3,80 euro.

Ognuna di noi dovrebbe averne una coppia in borsetta… così la smettiamo di portarci dietro un Beauty super mega ingombrante e se all’ultimo momento dobbiamo partecipare ad un evento e non possiamo passare da casa… una strisciata e siamo super glamour e super fashion, non credete?????

Vediamo meglio il prodotto:

majic blog 1

nella foto potete vedere che il prodotto sulla spugnetta viene impresso bene sulla pelle… e Majic Beauty è il brand ovviamente 🙂

e questo il loro sito: www.majicbeauty.com

Si io sono molto entusiasta di questo prodotto ^_^ ^_^ ^_^

Quante di noi stavano aspettando questo???? io credo in molte

e ora vi faccio vedere anche la sua applicazione in tre semplici passi :

majic per blog

Semplicemente poggiando la spugnetta sull’occhio e facendo una leggera pressione e con un gesto come per  accarezzare la palpebra.. sloop e via… un tocco di eyeliner e del mascara e siamo ok!!!!…. cosa volete di più dalla vita????

Addio palette dai mille colori in borsa.. sempre con la paura che si rompano, che creino in caos nel beauty, sono sempre di polvere che fuoriesce anche dalla pochette o dal beauty e crea il caos ovunque.

10 e lode a questa innovazione… adesso ditemi la vostra…… ^_^ ^_^


ArredaLaTuaCasa

Pubblicato in: Accessori, Make up

Bold Metals Collection by Real Techniques

Precision – Performance – Perfection

Blog real 1

Lusso, eleganza, raffinatezza, praticità, confort.. tutto ciò racchiuso in una collection: Bold Metal ^_^

Le sorelle Chapman questa volta si sono ispirate al lusso, fermo restando che l’efficacia e la qualità del prodotto vengono prima di tutto!

Eccoci quindi a parlare della prima news fresca fresca arrivata dal Cosmoprof 2015.

I così tanto discussi e rinomatissimi Pennelli – Brush della Real Techniques hanno spopolato sul web.

Oggi le sorelle Chapman ci propongono una nuova linea, la Bold Metals che si compone di 7 pennelli dai colori e dalle linee lussuose!

La Collection è suddivisa in: due pennelli base in color Oro, tre pennelli argento per gli occhi e due bronzo per il finish.

blog real 3

I pennelli al tatto risultano tutti super morbidissimi e di un’efficace compattezza oltre a presentare un design elegante ed ergonomico.

I manici infatti sono stati progettati per aver maggior controllo e più confort nell’uso del pennello.

Blog real 2

Come vedete dalla foto, le setole del pennello sono state studiate appositamente bianche per meglio calibrare il prodotto, una setola bianca fa capire subito quanto prodotto abbiamo prelevato, così da non eccedere, poichè ad aggiungere si fa sempre in tempo, ma togliere è un po’ più faticoso.

In ogni caso anche questa linea conserva la morbidezza nelle setole… inconfondibilmente simili alla seta ^_^

Ma guardiamoli ed analizziamoli uno ad uno Partendo dalla Linea Oro – Pennelli per la Base

100 arched powder

nome:  100 Arched Powder   – base –

a cosa serve: Il taglio a cupola di questo pennello è perfetto sia per una applicazione di ciprie compatte che di ciprie in polvere su tutto il viso.

101 triangle Foundation

nome:  101 Triangle Fondation – base –

 a cosa serve: Questo pennello ha due funzioni: la parte piatta copre il contorno del viso e gli angoli vanno a migliorare l’applicazione intorno agli occhi e al naso

Passiamo quindi ad analizzare la  Linea Argento: Pennelli per gli occhi

200 oval shadow

nome:  200 Oval Shadow – eyes –

a cosa serve: la sua forma rotonda, piena,consente tutte le applicazioni e si sposa bene anche per la miscelazione dei colori o sfumatura.

201 pointed crease

nome:  201 Pointed Crease – eyes –

a cosa serve: pennello a setole coniche per una applicazione densa degli ombretti come per un effetto smokey

202 angled liner

 nome: 202 Angled Liner – eyes –

a cosa serve: Una versione del pennellino angolato più chiuso, adatto per tracciare una perfetta linea di eyeliner.

In ultimo vediamo ed analizziamo la linea Bronzo, pennelli per il Finish:

300 tapered blush

nome: 300 Tappered Blush – finish –

a cosa serve: lo speciale design progettato a punta va a scolpire le guance per una finitura perfetta

301 flat contour

nome: 301 Flat Contour – finish –

a cosa serve: una testa densa crea ombre e chiaroscuri su settori mirati del viso.

Questi pennelli sono sul sito ufficiale di Real Tecniques : http://www.realtecniques.com

I prezzi rispecchiano ovviamente la linea lussuosa, contrariamente agli altri Real Tecniques che abbiamo verificato avere prezzi abbordabili ^_^

Attualmente in vendita su http://www.boots.com dove potete verificarne i prezzi.

prossimamente anche sul rivenditore italiano ufficiale, sul quale a oggi trovate tutti gli altri real techniques che è http://www.bbcreamitalia.com

spero che vi abbia fatto piacere questo mio post e ci vediamo al prossimo… intanto se ne avete voglia…. ancora un secondo per me: cliccate su questo link che segue, grazie


Outlet Romano Shoes

Pubblicato in: Uncategorized

Cosmoprof 2015: Resoconto Evento

cosmoprof-2015-
Si è chiuso ieri il Grandioso evento del Cosmoprof 2015 a bologna.
I dati statistici comunicati dall’ Ufficio stampa del Cosmoprof WorldWide Bologna, nella persona di Arianna Rizzi, sono i seguenti:

248.000 i visitatori presenti (+20% rispetto al 2014), 79.000 provenienti dall’estero (+30% rispetto al 2014) a simboleggiare la leadership internazionale della manifestazione, che con i suoi 2.493 espositori, dei quali il 70% provenienti dall’estero, ha rappresentato un’opportunità di business irripetibile per aziende e operatori del settore. 1.070 i giornalisti, italiani e stranieri accreditati, 540 Blogger, oltre 100.000 followers e 2.200.000 contatti sui social network nell’ultima settimana.

MANT200006

E dire che di caos ve ne era proprio tanto sin dal primo giorno in cui sono stata in fiera, e cioè Sabato.

Con presenza di Brand e Produttori da  tutto il mondo: Korea, Cina, Taiwan, Polonia, Germania, Colombia, Francia, Grecia, Belgio, Spagna, Pakistan, Turchia, Malesia, Australia, Singapore, Giappone, Nuova Zelanda, Oceania, UK, Israele, Perù, USA e California e, per la prima volta, gli Emirati Arabi, la Tailandia e l’Olanda.

Molte le news, molte le innovazioni nel campo che per la loro presenza era quasi impossibile afferrarle tutte, ma, soffermatami in alcune in particolare, avrò modo nei prossimi giorni di parlarvi in forma Preview di tutte quelle che mi hanno colpita e sulle quali ho preferito approfondire.

Cosmoprof è sinonimo di Capelli, viso e corpo… con dedizione specifica all’estetica dell’uomo e per certi aspetti anche, proprio, salutare. Un connubio tra mente e corpo!

In questa fiera si trovano veramente molteplici iniziative che vanno dal mondo ldella Nail art al Make up e l’Hair Re-Styling oltre che tutti i complementi di utilizzo per i suddetti temi.

Lo sviluppo di un tale mercato significa a oggi, creare nuova forza lavoro, occupazione, nuovi sviluppi per l’uomo e per le aziende, quindi come dico sempre, bisogna far girare l’economia!

MANT230001
Intanto una carrellata di foto dalla Fiera di Bologna e nello specifico di questo tanto atteso evento che è stato il Cosmoprof 2015, inviatemi gentilmente da Paolo Landi che si occupa del Immagine e Comunicazione – Cosmoprof WorldWide Bologna.
Grazie a loro per la realizzazione dell’evento e grazie a voi che avete partecipato come me con presenza fisica e se non lo avete fatto, vi illuminerò io su quello che ho raccolto.
Ci vediamo al prossimo Cosmoprof 2016… voi ci sarete? Prepariamoci insieme ^_^

lasciatemi un clik a questo link per favore ^_^ grazie

Outlet Romano Shoes

Pubblicato in: Uncategorized

Bookish make up

the winner's crime

Nel nostro immaginario siamo soliti ricreare ciò che leggiamo a nostro piacimento.

Guradare un film di cui non abbiamo mai letto un libro può piacerci o meno.

Guardare un film dopo aver letto un libro è spesso deludente poichè nella nostra testa artistica e ricca di dettagli esistono cose che un regista non riuscirebbe a ricreare su un set. L’immaginazione non ha limiti! ^_^

Oggi parliamo di libri.

Dalla lettura di uno di questi ne abbiamo tratto un make up e una collaborazione con un fantastico blog gestito da una stupenda amante di libri.

Lei è http://pleaseanotherbook.tumblr.com/

Perchè limitarsi alla sola visione di un film basato su un libro e non avere anche spunti per qualsiasi altra forma d’arte che ne proviene dalla loro lettura???  così nasce la nostra collaborazione ^_^

Parliamo di  “The Winner’s Crime” di Marie Rutkoski secondo volume di “The winner’s Trilogy”.

La protagonista alla quale è ispirato il make up è “Lady Kestrel” ed in particolare il make up è ispirato al vestito che indosserà per il matrimonio… Rosso.

Non siete curiosi di sapere perchè sceglie il rosso come colore per le sue nozze? Chi è il principe che sposerà? Dove si ambienta questo Fantasy?……. ho letto poco su questo libro ma già mi sta coinvolgendo tantissimo!

siete pronte??? allora questo è quello che ho creato per voi e lei ^_^

kierstel collab book 1

Ecco il  make up .. cosa ve ne pare?

Step by step vi spiego cosa ho fatto e cosa ho usato ^_^ ^_^ :

1) Ho steso nell’arcata un ombretto color panna per illuminare, stendendolo con le dita, dalla palette Paese Cosmetics.

2) Ho creato un’ombra poco sopra la piega dell’occhio con un ombretto color marrone della maybelline New York (ombretto mono) con l’ausilio di un pennello da sfumatura.

3) Ho steso sulla palpebra mobile un ombretto in crema di L’Oreal color oro per circa due terzi della palpebra, stendendolo col dito poichè credo si possano lavorare meglio.

4) Con  un ombretto rosso mat ho ultimato la palpebra mobile ed ho disegnato una coda che parte dall’occhio, come vedete nella foto, Ombretto mono CineCittà ed un pennello per ombretto base.

5) Con un pennellino angolato ho steso un eyeliner gel, di essence,color marrone nella rima inferiore esterna.

6) Con un eyeliner in penna, di Glossip make up, ho creato la riga superiore di eyeliner.

7) Ho quindi steso una matita bianca nella rima interna dell’occhio e nella rima esterna verso l’angolo interno per dare ulteriore luce.

8) Ho fissato la matita bianca nella rima inferiore esterna con un ombretto bianco brillante di e.l.f cosmetics “angelic”. Ho quindi applicato le ciglia finte e steso un po’ di mascara.

A completare il make up ho creato un’acconciatura a capelli semi sciolti. Ho creato due trecce vicino l’attaccatura dell’orecchio destro e una dall’orecchio sinistro e poi le ho passate dalla parte opposta creando una specie di cerchietto a tre trecce fissate con degli elasticini agganciati ai capelli sciolti.

Correte a leggere l’articolo inerente a questo libro… trovate il post con molte curiosità nel blog qui di seguito:
http://pleaseanotherbook.tumblr.com/

 

come sempre vi chiedo un clik sul link che segue come sostegno per questo blog: ^_^ grazie

Outlet Romano Shoes

 

 

Pubblicato in: Bebè e Bimbi, Bio Only, Utile

Balsamo Sollievo sin dalla Nascita : Mustela Recensione

balsamo sollievo x blog

Con il ritorno dell’inverno dopo un lungo periodo che ha fatto credere che ormai saremmo andati per la primavera e non per la settimana bianca…. sono tornati a trovarci i raffreddori.. naso, occhi e gola!!! 😦 😦 😦

Siamo nel mese di marzo… rinomatissimo per il suo “lascia il sole e prende l’ombrello” ebbene è proprio il caso di dire che è molto pazzerello ultimamente.

Parliamo di questo Balsamo Sollievo…

L’ho acquistato in autunno con i primi nasini chiusi… mi ero recata in farmacia per prendere qualcosa per entrambi i bimbi… ma alcune cose che potevo dare al grande (3 anni) non andavano bene al piccolo (7 mesi).

Tra i vari prodotti che mi ha presentato la farmacista…. non so per quale assurdo motivo ho scelto questo…. mi ispirava probabilmente!

balsamo sollievo x blog.jpg 2

La confezione è duplice, quella esterna è formata da due scatole di cartone una inserita nell’altra, una la si fa slittare fuori con una piccola spinta da una estremità; al loro interno si trova il flacone di plastica.

Il prodotto si presenta in un contenitore di plastica facile da utilizzare, con chiusura sicura e nessuna fuoriuscita o perdita di prodotto.

Il prodotto all’interno è in crema soffice e bianca, il contenuto del flacone è pari a 40ml ed è indicato per bambini di tutte le taglie ^_^!

La durata del prodotto dall’apertura è di 6 mesi!

Come dicevo il prodotto è soffice e dal profumo dolce e delicato, è un balsamo lenitivo idratante alle essenze purificanti, venduto in farmacia ma non è un farmaco.

La sua formulazione esclude l’utilizzo di Parabeni, Phtalate Phénoxyéthanol, non ha Terpeni e senza oli essenziali.

Questa formula naturale, a base di burro di karité ed estratto di miele, è stata studiata come “protezione odierna a favore del domani” affinchè i bimbi possano dormire tranquillamente con un respiro sereno.

balsamo sollievo x blog.jpg 1

Devo ammettere che ero un bel po’ scettica all’idea che un balsamo che non contenesse eucalipto, quindi bello strong, avrebbe potuto fare il suo effetto, però non consideravo il fatto che queste piccole anime potevano essere un po’ troppo aggredite dall’eucalipto.

Con l’anima in pace ho iniziato a provare questo prodotto su entrambi i bimbi, sia sul piccolo che sul grande.

Ammetto che non mi sono limitata a massaggiare sul torace il suddetto prodotto, ma l’ho massaggiato anche vicino ai cavi nasali e lungo il naso verso la fronte e laterale al naso per agevolare l’apertura delle vie respiratorie.

Da subito ho assaporato il gradevole profumo di natura nell’applicazione e non all’apertura.. quindi le essenze che vengono fuori nell’azione di “massaggio” a contatto con pelle e calore.

Già dal giorno successivo ho constatato miglioramento nella respirazione del piccolino e del grande ed un sollievo anche notturno visto che prima di intervenire ho aspettato due giorni.. e poi mi sono recata in farmacia.

Il prodotto è veramente efficace e il suo costo non è nemmeno molto elevato ricordo che fosse circa 8 euro. (ah si adesso ricordo…. hihihhihihi ho comprato questo perchè a parità di prodotto il costo era inferiore hihihhi ) ed io sono molto soddisfatta!!!! ^_^

Ancora una volta grazie di esistere Mustela

Cmq vi lascio qui di seguito sia l’inci che il regolamento del prodotto!

balsamo sollievo x blog.jpg 3

se avete voglia, partecipate al concorso nel banner di seguito, altrimenti potete sempre contribuire al sostegno di questo blog cliccando sul medesimo banner… grazie sempre di cuore a chi lo farà ^_^


RomanoShoes

Pubblicato in: Make up, tutorial

Bubble Mulac Cosmetics: come utilizarlo – foto-tutorial, step-by-step

i dont use this color 13mar2015

Non sempre è facile capire cosa si utilizza x un make up basandosi sulla sola foto finale, ecco perchè ho deciso di farvi il foto-tutorial e semplificarvi e semplificarmi la vita.

Questo make up nasce dal fatto che una ragazza, su mia richiesta, mi ha fatto presente che non sa come usare Bubble di Mulac Cosmetics, dalla palettina omonima, poichè è abituata a make up soft e poco eccentrici. Quindi ho studiato per lei un qualcosa che le potrebbe donare senza essere super color! ^_^

Buona visione

mulac

Per chi non lo conoscesse, Bubble di Mulac è quello che vedete in questa foto. #BubbleMulac

Sotto la foto vi commenterò anche cosa ho usato e dove:

foto-tutorial x Fabiana

Partiamo dalla foto 1: dopo aver definito le sopracciglia ho steso un panna sotto l’arcata sopraccigliare per illuminare, dalla palette di Paese Cosmetics;

(se volete sapere di più sulle sopracciglia o ve lo siete perso, vi lascio questo link:

https://lellaj1005.wordpress.com/2015/03/06/sopracciglia-cio-che-serve-per-definirle-perfettamente/ )

nella foto 2: ho steso sulla palpebra mobile ma non fino al condotto lacrimale un eyeliner in gel di essence nella tonalità marrone;

nella foto 3: ho steso una matita bianca nella rima inferiore esterna dell’occhio e nella parte interna, vicino al condotto lacrimale, della palpebra mobile.

nella foto 4: è quindi il momento di utilizzare il nostro Bubble di Mulac, che è un fucsia strong, sulla rima inferiore esterna proprio sulla matita bianca, che ne accentuerà l’intensità, e nella parte interna della palpebra mobile. In questo caso lascerò bianco un po’ della rima inferiore esterna, nella parte verso il condotto lacrimale. Non avendo la Palette di Mulac ho utilizzato un pigmento di Glossip Make up che mi sembra uguale a vederlo sul web.

nella foto 5: ho picchiettato un color vinaccia, dalla palette Paese Cosmetics, sull’eyeliner marrone e ne ho creato la sfumatura verso la piega dell’occhio e poi ho applicato “angelic” di e.l.f. cosmetics nella rima inferiore esterna verso la parte interna dell’occhio, che è un bianco ghiaccio, sbrilluccicosissimo, brillantinoso brillante ^_^ (fantastico insomma)

nella foto 6: ho applicato l’eyeliner nero sopra in maniera piuttosto sottile e anche sotto lasciando verso l’esterno due piccole code distinete.

nella foto 7: finalmente illumino con una matita bianca la rima interna e applico il mascara in due passate!

Questo è stato il risultato. spero vi sia piaciuto… fatemi sempre sapere cosa ve ne pare.. per me è molto importante.

se poi invece che al make up, state pensando alle vostre serie preferite o al film che avreste tanto voluto vedere, provate per 7 giorni gratuitamente FilesFetcher e scaricherete i vostri file ad altissima velocità ^_^ ^_^

cliccate sul link di seguito 🙂

FilesFetcher